Implantologia all on
Implantologia All On 4: funzionalità masticatoria immediata
4 febbraio 2014
Mostra tutto

Semplici istruzioni per una corretta igiene dentale

Igiene dentale

Igiene dentale

Una corretta igiene orale è fondamentale per prevenire carie e malattie parodontali. Vediamo assieme come effettuarla al meglio con un corretto uso dello spazzolino e qualche semplice accorgimento.

Uso corretto dello spazzolino da denti

Fondamentale , ai fini di evitare l’abrasione dei colletti dentali e la recessione gengivale per trauma da spazzolamento, esercitare la giusta pressione sul complesso gengiva-dente impugnando lo spazzolino come una “penna”, in questo modo l’uso della forza sarà ridotto , ai fini di prevenire i famosi e frequenti traumi da spazzolamento.

Importantissimo l’uso del filo interdentale per rimuovere gli accumoli di cibo negli spazi interdentali e prevenire carie difficili da diagnosticare.

Importante non smettere lo spazzolamento nel caso in cui la gengiva dovesse sanguinare, anzi continuare a spazzolare e “massaggiare” delicatamente la zona in questione.

Igiene dentale in caso di problemi gengivali

La tecnica di spazzolamento può variare a seconda della patologia in corso. In caso di problemi gengivali è indicata una tecnica che presti particolare attenzione alla rimozione della placca batterica dal bordo gengivale. In questi casi si raccomanda la tecnica di Bass.

[checklist size=”bullet”]

  • Si esegue posizionando lo spazzolino a livello degli spazi interprossimali e del solco gengivale, orientandolo a 45° rispetto al margine gengivale.
  • Si compiono poi piccoli movimenti vibratori per 6-7 volte al fine di disgregare la placca batterica e un successivo movimento a rullo o semirotatorio in direzione apico-coronale (dalla gengiva verso il dente).
  • La pulizia andrebbe iniziata dalle superfici esterne, poi quelle interne ed infine le superfici occlusali.
  • La pulizia dei lati interni dei denti incisivi, difficilmente raggiungibili a causa delle ridotte dimensioni dell’arcata dentale, va eseguita orientando lo spazzolino in posizione verticale.

[/checklist]

Questa tecnica permette di raggiungere efficacemente la placca sottogengivale sia a livello del solco gengivale che nelle nicchie interdentali, includendo un delicato massaggio gengivale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *